Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Statistica Medica, Biometria ed
Epidemiologia "G. A. Maccacaro"  

Direttore: Silvano Milani

Componenti: Federico Ambrogi, Elia Biganzoli, Patrizia Boracchi, Anna Bossi, Ivan Cortinovis, Adriano Decarli, Valeria Edefonti, Monica Ferraroni, Carlo La Vecchia, Ettore Marubini

Obbiettivo del laboratorio:

Obbiettivo comune dei proponenti è l'attivazione di un laboratorio per la definizione e l’uso di metodologie statistiche e biotecnologie avanzate, specifiche per la descrizione e l’individuazione di fattori di rischio, inclusi quelli genetici, per le patologie più rilevanti attraverso la rigorosa applicazione della metodologia scientifica nella pianificazione di studi e nella analisi di dati clinici, epidemiologici e di laboratorio per il raggiungimento di specifici obbiettivi tra loro integrati.

In continuità con le esperienze maturate dai proponenti, le linee di ricerca del Laboratorio comprendono un ampio spettro di argomenti tra cui la pianificazione, la conduzione e l’analisi di studi clinici, lo studio di modelli auxometrici per la definizione di standard longitudinali di crescita staturale e ponderale in soggetti sani o affetti da particolari patologie, l’uso di metodi statistici per l’analisi di dati orientati allo studio di malattie complesse nei settori dell’epidemiologia genetica, della genetica medica, della farmacogenetica e dell'epidemiologia nutrizionale, la valutazione dell’appropriatezza e dell’efficacia degli interventi sanitari attraverso la definizione di indicatori orientati a specifici problemi, a cui si affianca un preminente interesse verso l’epidemiologia etiologica orientata alla prevenzione, nonché alla diagnostica e allo studio delle variabili prognostiche.

In quest’ambito il Laboratorio svolgerà attività di ricerca nel settore dei modelli predittivi di rischio per l’identificazione di gruppi di soggetti che necessitano di politiche differenziate di screening e nello studio di modelli prognostici utili all’identificazione di terapie personalizzate. L’integrazione delle competenze dei proponenti permetterà l'attivazione di una nuova linea di ricerca mirata allo sviluppo di aspetti metodologico-statistici innovativi legati all’interpretazione dei dati emergenti dalle nuove tecniche di analisi nei campi della genomica e della proteomica e alla valutazione dell’impatto di questo genere di dati quando utilizzati in aggiunta agli usuali criteri adottati nella pratica clinica.

 

Finalità:

Il Laboratorio nasce con le seguenti finalità:

a)  progettare e realizzare ricerche comuni;

b)  concorrere all'attività didattica dei Docenti afferenti, cosi da coinvolgere esperienze e competenze diversificate nella garanzia e nel rispetto dell’autonomia didattica e scientifica dei componenti.

b)  organizzare i Corsi nell'ambito della Scuola di Specializzazione in Statistica sanitaria secondo il nuovo ordinamento, dei Dottorati di Ricerca e dei Master relativi alle discipline di sua competenza;

c)  promuovere negli ambiti di competenza, lo svolgimento di attività di ricerca, di consulenza, di prestazioni per conto terzi, con contratti o convenzioni autorizzati dall’Ateneo.

Torna ad inizio pagina