Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Master in Biostatistica e Metodi Statistici per l'Epidemiologia  

Breve descrizione: Il Master in Biostatistica e Metodi statistici per l'epidemiologia nasce per rispondere al crescente fabbisogno formativo statistico ed epidemiologico dei laureati in diverse discipline, con un ruolo tecnico e di ricerca delle agenzie sanitarie regionali, delle aziende sanitarie locali ed ospedaliere e delle aziende operanti nel settore biomedico.

Il Master mira a completare la formazione acquisita negli specifici corsi di laurea, affinando il pensiero critico, educando al ragionamento probabilistico e fornendo gli strumenti appropriati per pianificare, gestire ed analizzare studi epidemiologici e sperimentali. Attenzione sarà anche data alle tecniche per la stesura di protocolli di ricerca, rapporti scientifici e relazioni tecniche di fine ricerca ed alle metodologie per l’uso di banche dati correnti per la definizione di indicatori sanitari di processo e di esito.

Parte rilevante, nell’articolazione dei singoli Corsi, sarà data alla visione applicativa delle proprietà matematiche dei metodi statistici. Ciò sarà ottenuto attraverso la discussione di dati reali, avendo come riferimento la formazione di una figura professionale in grado di collaborare con esperti di discipline diverse.

 

Direttore: prof. Adriano Decarli

Coordinatore Didattico: prof. Monica Ferraroni

Tempistica:

ore 13 del 2 febbraio 2015: scadenza presentazione delle domande

13 febbraio 2015: selezione candidati

9 marzo 2015: inizio delle lezioni

 

Sito: http://www.unimi.it/studenti/master/83783.htm

 

Sede:

Laboratorio di Statistica Medica, Biometria ed Epidemiologia
Campus di Cascina Rosa
Via Vanzetti, 5 - 20133 Milano
tel: 02 503 20855 - 20868 - 20854
e-mail: master.epidemiologia@unimi.it

http://www.atm.it/it/Giromilano/Pagine/default.aspx?wbt=nav&lat=45.4735585471437&lon=9.23587779016272&faparam=1&vp=250&xnl=518437&ynl=5035586

 

Il conseguimento del Master porta all’acquisizione di 60 CFU, di cui 10 per l'attività di tirocinio formativo (stage) e non rilascia crediti ECM.

Moduli attivati per l'anno 2015:

Fondamenti di Statistica Medica e Biomatematica

Modello lineare generale

Modello lineare generalizzato:  Modulo 1

Basi di demografia ed indicatori demografici

Disegno ed analisi di studi caso-controllo/coorte

Introduzione ai metodi di sopravvivenza

Statistica Bayesiana e sue applicazioni in ambito clinico/epidemiologico

Stesura di progetti di ricerca e domande internazionali

Disegno dell'esperimento

Studi clinici controllati

Indicatori sanitari di processo e di esito

Introduzione al Learning Machine

Modello lineare generalizzato: Modulo 2 - analisi multivariata

Metodi avanzati per l'analisi di studi clinici controllati

Revisioni sistematiche ed EBM

Data mining and sentiment analysis with applications to epidemiology

 

Ogni modulo ha la durata massima di una settimana

Lezioni:

Le lezioni si svolgono dalle 9 alle 18 per circa una o due settimane al mese, da marzo a metà luglio e da settembre a dicembre.

La struttura delle lezioni durante ogni settimana è decisa dal docente di riferimento della settimana ma, in tutti i moduli previsti, per l'attività didattica al computer costituita prevalentemente da analisi di casistiche reali, si utilizzerà il package statistico R che essendo open source consente l'utilizzo indipendentemente dalla licenza.

Logistica:

Una volta immatricolatisi al Master è possibile (ma di anno in anno dobbiamo verificare) alloggiare anche presso: http://web.consorziocidis.it/index.php?option=com_content&view=article&id=438:foresteria-studenti&catid=43:foresteria-studenti&Itemid=237 

 

Stage:

Per quanto riguarda lo stage (obbligatorio per ogni studente, per la durata di 250 ore) si offre agli studenti che lavorano la possibilità di utilizzare parte della propria attività lavorativa a fini stage, ovviamente con il consenso del datore di lavoro e previa la regolarizzazione di tali accordi. Tali accordi possono in ogni caso essere stipulati solo se l'attività di stage è coerente con i contenuti del corso.

Altrimenti sono attive convenzioni presso diverse realtà quali l'Istituto Mario Negri, l'Istituto Nazionale dei Tumori, il CRO di Aviano, alcune CRO oltre alla possibilità di svolgere lo stage presso il Dipartimento di Scienze Cliniche e di Comunità.

Torna ad inizio pagina