Logo Università degli Studi di Milano



 
 

PROCEDURE DI SELEZIONE PER L'AMMISSIONE  

La selezione è intesa ad accertare la preparazione, le capacità e le attitudini dei candidati alla ricerca scientifica e le loro motivazioni personali.

La selezione si svolge in due fasi.

Una prima fase prevede la valutazione del curriculum e di un progetto di ricerca, eventualmente ispirato al lavoro di tesi, proposto dal candidato. Il progetto di ricerca, che deve essere strutturato secondo uno schema standard, ha rilevanza ai soli fini della selezione e non vincola la scelta della tesi di dottorato. Nell’ambito del curriculum sono valutate la carriera universitaria, le eventuali pubblicazioni, le eventuali esperienze professionali e altri titoli posseduti dal candidato.

Coloro che superano la prima selezione vengono invitati a sostenere un colloquio (in italiano o in inglese a scelta del candidato) e a presentare il loro progetto avvalendosi dei supporti tecnici che preferiscono (generalmente una presentazione in power point). Il colloquio ha una durata predeterminata indicata nel bando di concorso.

Torna ad inizio pagina